salta al contenuto

Dal 11 luglio 2020 a valore legale le comunicazioni e notificazioni telematiche di cancelleria degli Uffici del Giudice di pace elencati nel seguito della news – settore civile

02/07/20

Sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 160, serie generale, del 26 giugno 2020 i decreti ministeriali del 25 maggio 2020 che accertano la funzionalità dei servizi di comunicazione degli Uffici del Giudice di Pace di Bergamo, Grumello del Monte, Treviglio, Biella, Caltanissetta, Capaccio, Eboli, Montecorvino Rovella, Roccadaspide, Salerno, Sant'Angelo a Fasanella, Casale Monferrato, Varallo, Vercelli, Cassino, Gaeta, Sora, Chiari, Novara, Pavia, Voghera. Ai sensi dell’art. 16, commi 9, lett. d, e 10, del d.l. n. 179/2012 e succ. mod., a partire dal 11 luglio 2020 le comunicazioni e notificazioni telematiche di cancelleria eseguite nel settore civile da detti Uffici hanno valore legale e trovano applicazione le disposizioni dei commi da 4 a 8 del medesimo articolo.