salta al contenuto

Processo telematico - Aggiornamento Specifiche tecniche deposito atti

16/10/15

Si rilasciano gli schemi XSD riguardanti il rilascio di nuove funzionalità riportate dettagliatamente nel documento allegato.
Si comunica inoltre che la data stimata di predisposizione del sistema di Model Office per l’esecuzione dei test per la verifica degli strumenti messi a disposizione dei professionisti è il 20/10/2015.
La data stimata in cui i sistemi saranno aggiornati è il 02/11/2015

ATTENZIONE: Come anticipato nell’incontro tenutosi con le software house lo scorso 3 luglio c.a., sempre a partire dal giorno 02/11/2015 sarà necessario inserire nella busta telematica di deposito il codice che identifica univocamente il software con cui è stato redatto l’atto.
Tale codice, che dovrà essere inserito nel campo X-Mailer dell’header MIME del file relativo alla busta (es. Atto.enc), è costituito da un codice GUID che sarà comunicato via mail alla singola software house.
A tal fine è necessario che ciascuna software house, anche se già censita presso il nostro Model Office, faccia pervenire a info-pct@giustizia.it  un’apposita richiesta così formata:

OGGETTO: Richiesta codice identificativo software di redazione busta telematica.
TESTO: [riportare le seguenti informazioni]

  • Denominazione della software house
  • Partita IVA/Codice fiscale
  • Indirizzo
  • Nominativo, codice fiscale, recapito telefonico ed indirizzo mail di ogni referente

Il codice identificativo verrà inviato per email a tutti i referenti indicati.