salta al contenuto

Comunicazioni e notificazioni telematiche

Ai sensi della normativa vigente, le comunicazioni prescritte dalla legge o dal giudice vengono inviate, nei casi in cui non sia previsto diversamente, direttamente all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) del soggetto destinatario. Il DM 44/2011 e le specifiche tecniche di cui al provvedimento del 16 aprile 2014 regolamentano le modalità di invio.

Le schede presentate nella sottostante sezione forniscono indicazioni pratiche ed elencano i prerequisiti necessari per poter ricevere le comunicazioni nella propria casella di PEC.
 

Scheda Documenti correlati Applicazioni correlate FAQ correlate Servizi correlati
Registro Generale degli Indirizzi Elettronici Documenti Icona documento
Strumenti e prerequisiti per la ricezione delle comunicazioni e delle notificazioni per via telematica
Ricezione delle comunicazioni inviate dall’ufficio giudiziario Documenti Icona documento
Notificazioni per via telematica eseguite dagli avvocati e dai procuratori legali (legge 53/94)