salta al contenuto

Strumenti per l'accesso all'area riservata del portale e per la consultazione

Il dominio giustizia rende disponibile il servizio di consultazione dello stato del procedimento e dei dati contenuti nei registri di cancelleria, oltreché l’accesso ai documenti in formato elettronico contenuti nel fascicolo informatico.
L’accesso è consentito ai professionisti (avvocati e ausiliari del giudice), ai privati, alle imprese e agli enti; il sistema permette la consultazione in accordo a diversi livelli di visibilità.
Per accedere al servizio è necessaria l'identificazione c.d. "forte", tramite token crittografico (esempio: smart card, chiavetta USB,...) contenente un certificato di autenticazione. Il token è rilasciato:

  1. da una pubblica amministrazione centrale o locale. Prende il nome di Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Carta Regionale dei Servizi (CRS);
  2. da un certificatore accreditato al rilascio della firma digitale.

Inoltre, per i professionisti (avvocati e ausiliari del giudice) occorre essere registrati nel Registro Generale degli Indirizzi Elettronici.
L’accesso ai servizi di consultazione avviene previa identificazione informatica su di un punto di accesso autorizzato o sul portale dei servizi telematici (vedi Specifiche Tecniche, art. 24, comma 7).

Gli strumenti per la consultazione sono descritti di seguito.

Accesso tramite punto di accesso
L’elenco dei punti di accesso autorizzati è disponibile a questo link.
È possibile utilizzare differenti punti di accesso.
Il punto di accesso rende disponibile i servizi attraverso le proprie pagine o propri strumenti ed è tenuto a fornire adeguati servizi di formazione e assistenza ai propri utenti, anche relativamente ai profili tecnici.

Accesso tramite portale dei servizi telematici
Per accedere alle funzioni di consultazione tramite questo Portale (sezione Servizi), occorre effettuare il login utilizzando il pulsante “Accedi”; verrà richiesta l’autenticazione tramite token crittografico.
Il Ministero non fornisce alcun servizio di assistenza o formazione sui servizi resi disponibili sul portale dei servizi telematici.

Accesso tramite software specifico
È inoltre possibile eseguire la consultazione utilizzando un software esterno appositamente sviluppato (in generale nell’ambito di sistemi gestionali specifici). Anche in questo caso l’autenticazione dell’utente sarà eseguita dal Portale e richiederà il possesso del token crittografico.


Questa scheda ti ha soddisfatto?